Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘My Things’ Category

Come mio solito e con un giorno di ritardo mi accingo a fare le mie considerazioni sul rapporto tempo e beneficio.

Vediamo:

  1. Finalmente qualcuno ha deciso di lavorare in parallelo : mentre una squadra tecnica si adopera a Piazza del Duomo un altra sta lavorando nella piazzetta del Comune. Bene ….. speriamo che ora si possa procedere con più celerità.
  2. Vedere il campanile del DUOMO imbragato con una “capsula di legno ” realizzato in dieci giornate mi fa venire le lacrime agli occhi : il campanile di SANTA MARIA in VIA per il 15 di settembre poteva essere tranquillamente messo in sicurezza. Per fortuna come ad Accumoli qualche responsabilità si inizia ad individuare.[1]
  3. ERRANI nel frattempo ha saltato il fosso e dice ora che la governance non ha funzionato !!!! Incredibile  Ma lui dove era nel frattempo….. Aveva credo un rapporto di FIDUCIA con RENZI ed i RENZIANI ed ora ! Che fa ? Si dimette ? Ma mi meraviglierei molto il suo incarico vale 100.000 euro [2,3]
  4. Santa Maria in via è finalmente diventata un problema degno di nota e grazie a Don Mariano e Don Giancarlo che hanno fatto vedere come si fa a porre un problema all’attenzione di molte persone. Della loro chiesa non se ne occupava nessuno ed hanno lottato contro tutto e contro tutti fino a quando il problema non è diventato nazionale. Hai visto sindaco! Stare sempre allineati con il potere e lamentarsi sempre della burocrazia mi sembra che non paghi in termini di risultati . Negli ultimi 60 giorni non hai fatto niente se non farti pubblicità.
  5. In questo periodo sono state recuperati dei beni culturali dai vigili grazie finalmente all’invio a Camerino di commissari straordinari delle Sopraintendenze. Dove sono finiti ? Sempre nella nostra diocesi ma, da quello che mi risulta ,stavano più sicuri da dove sono stati prelevati. [4,5,6]
  6.  E’ arrivato in visita MORANDI che ha pianto attraversando le vie devastate di Camerino; è da mesi che chiedo al nostro SINDACO di invitare i nostri assessori regionali e lasciarli da soli a meditare su quello che era Camerino e che loro stanno contribuendo ad affossare direttamente….. ma nulla; anzi secondo il suo parere la governance regionale è quanto di meglio ci possa toccare. [7]
  7. Sul fronte della democrazia e trasparenza niente è cambiato anzi è peggiorato :
    • nessun consiglio comunale ( lo ricordo al sindaco che il 26 dicembre ha detto pubblicamente che si era dimenticato del consiglio comunale tanto aveva da fare) .[8]
    • nessuna giunta… ( diciamo molte di meno di quelle che si fanno ordinariamente) [9]
    • affidiamo l’incarico di “VERIFICA DELLE CONDIZIONI DI SICUREZZA ALL’INTERNO DELLA ZONA ROSSA” a 10 stimati professionisti con affidamento diretto con una determina del responsabile del COC del 13 Febbraio e pubblicata il 23 Febbraio.( a lavoro finito) Alla faccia della trasparenza e se io chiedessi quali sono stati i criteri di scelta di tali professionisti ? [10,11]
    • Sono a disposizione fondi illimitati per procedure di urgenza : al sindaco non sembra che il riattivarsi delle attività economiche e l’utilizzo di un plesso scolastico meriterebbero un progetto di viabilità e di pedonalizzazione migliore di quello attuale ? [12]
    • Il nostro Sindaco è abituato a fare e disfare da solo ( sono progressivamente scomparsi tutti gli amministratori con deleghe importanti) ; e quindi non attiva il bando per assumere giovani per il suo staff . Sarebbero posti di lavoro seppure precari ( anche se il terremoto del 97 di precari ne ha lasciati pochi) ; perché non lo fai Sindaco ? [13]
    • La pantomima dell’area per le Scuole Primarie nuove e sicure volge al termine. Da circa due mesi è scaduto il tempo per individuare le aree e comunicarle al Commissario ed alla Protezione Civile. Ma noi solo ora dopo aver sentito i presidi abbiamo deciso per San Paolo (sembra) ; mi piacerebbe sapere quali Presidi visto che il motivo della scelta è che “le scuole primarie potrebbero dare fastidio all’IPSIA ( istituto al quale il sindaco tiene molto)” non capisco le motivazioni. SARA’ COLPA della BUROCRAZIA se altre realtà hanno iniziato i lavori per edifici nuovi mentre noi le avremo pronte a SETTEMBRE 2018 se va bene ? [14]
  8. In questo periodo si sono chiuse le iscrizioni all’Università: mi sembra che si parli di un più 20%. Respiro con sollievo così finalmente si smetterà di dire che non si parla dello stato della nostra città a causa di UNICAM che non vorrebbe far conoscere la reale situazione. Mi pare però che con i soldi dei contribuenti si paga un addetto stampa per il comune. Forse non funziona ? BOH !!!!!
  9. Ha riaperto il ROCCONE ( come lo chiamiamo noi) ed era ora visto che mi sembra che la messa in sicurezza sia stata banalissima.

FORSE SONO IO CHE VEDO LE COSE PER STORTE VISTO CHE UN INTERO CONSIGLIO COMUNALE E’ CONTENTO DI COME VANNO LE COSE……………MA COMUNQUE non mi cheto anzi annuncio la prossima apertura di un blog aperto a tutti che si chiamerà TERREMOTO PROGRESSISTA .

Inoltre insieme ad altre persone sto avviando una INIZIATIVA POPOLARE per l’unione dei comuni dei SIBILLINI …. quelli del cratere vero per intenderci perché andare per i fatti propri è veramente perdente.

PS: Bocci ha finalmente annunciato in TV sulla RAI che CAMERINO ha tutto il CENTRO STORICO CHIUSO e che prima delle case bisogna ricostruire il TESSUTO SOCIALE ed ECONOMICO.

[1] http://www.youreporter.it/gallerie/Le_foto_per_la_messa_in_sicurezza_del_Campanile-Duomo/#1

[2] http://www.unita.tv/focus/vasco-errani-lascia-il-pd-sono-sicuro-che-non-si-tratta-di-un-addio/

[3] http://www.cronachemaceratesi.it/2017/02/08/errani-stipendio-da-50mila-euro-raddoppia-se-raggiunge-gli-obiettivi/921816/

[4] http://www.ansa.it/marche/notizie/2017/02/17/in-salvonuvola-s.maria-in-via-camerino_55c04ff2-7a2b-4720-8e1a-7d19fe061d2d.html

[5] http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset.html_218732900.html

[6] http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/01/04/sismapiu-depositi-beni-culturali-marche_239908b0-b23d-4ca8-91b5-ffb4180372ab.html

[7] http://www.cronachemaceratesi.it/2017/02/22/emozione-gianni-morandi-camerino-uno-su-mille-ce-la-fa-fotovideo/928067/

[8] http://www.comune.camerino.mc.it/?s=consiglio+comunale

[9] http://www.halleyweb.com/c043007/zf/index.php/atti-amministrativi/delibere

[10] http://www.halleyweb.com/c043007/mc/mc_p_dettaglio.php

[11] http://www.halleyweb.com/c043007/mc/mc_attachment.php?mc=21243

[12] http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Terremoto-Marche/Per-lamministratore-comunale

[13] http://www.agi.it/cronaca/2016/11/04/news/arriva_nuovo_decreto_su_terremoto_350_assunzioni_e_11_mln_a_allevatori-1218614/

[14] http://carta.corriereadriatico.it/html5/magazine/index.php?data=20170226&dorso=MACERATA&testata=%27CA%27,%27MG%27&pag=&edIt=#/

 

 

Read Full Post »

Ora , che “finalmente” la neve è arrivata, si sta accelerando quel processo di abbandono che avvertiamo in tanti. Il maltempo a differenza dei terremoti è fenomeno prevedibile in larga misura e quindi che questo gennaio sarebbe stato terribile doveva essere arcinoto ai signori delle emergenze. Nei due mesi che ci hanno separato per la fine dell’anno sono state fatte delle scelte strategiche sul nostro centro storico che qualcuno avrà preso e di cui si dovrebbe prendere la responsabilità. Macerie ancora sparse, rifiuti abbandonati da per tutto,  chiese di cui non si hanno notizie, recupero beni gestito in maniera molto discutibile , prime visite fast risibili ( giudizi di agibilità ed inagibilità espressi senza entrare nelle abitazioni) , priorità di messa in sicurezza sbalorditiva , viabilità ripristinata esattamente al contrario del buon senso comune , percorsi per raggiungere alcuni servizi da rally automobilistico per non mettere in sicurezza strutture basilari per la ripresa del centro,. INSOMMA SI HA LA SENSAZIONE DI TIRARE A CAMPARE COME SE SI STESSE ASPETTANDO IL COLPO DI GRAZIA.

Riporto di seguito tutti i volti del potere di questo sisma aspettando che  qualcuno dica si la responsabilità è mia e ci metto la faccia :

 

Di sicuro non sarà certo responsabilità del presidente PETTINARI ( già presidente della Provincia di Macerata) che naviga in maniera molto defilata anche se questa città, mi pare, abbia dato un decisivo contributo alla sua elezione eleggendo in provincia anche il sindaco Pasqui.

pettinari_presidente-elezioni-provinciali_foto-lb-3-1

Read Full Post »

Buona BEFANA

Tra i tanti presepi visitati a ROMA mi ha particolarmente colpito quello di Santa Maria sopra Minerva vicino al Pantheon; non solo perché è stato l’unico presepio tra quelli visitati che si è ricordato del terremoto ma anche e soprattutto perché mi ha indotto alcune riflessioni.

img_20170103_1148521

La simbologia della scena è chiara : c’e’ tutta distruzione e solo MARIA SAN GIUSEPPE ed il BAMBINELLO sono salvi e noi affidiamo le nostre speranze a loro. QUESTA MI E’ SEMBRATA LA SINTESI DEL COMPORTAMENTO DELLA NOSTRA AMMINISTRAZIONE : SIAMO UMANI LAVORIAMO TANTO FACCIAMO TUTTO IN SINTONIA CON REGIONE E ALTO COMMISSARIO MA SE IL SIGNORE NON CI METTE UNA PEZZA NON SO COME POTREMMO VENIRNE FUORI.

INDUBBIAMENTE UN PUNTO DI VISTA CHE HA LA SUA LOGICA MA IO SONO PROFONDAMENTE LAICO E PENSO CHE L’UOMO DEBBA PROGRAMMARE E DECIDERE IL PROPRIO FUTURO SENZA LASCIARSI TRASPORTARE DAGLI EVENTI.

Per ammissione di tutti stiamo entrando nella fase della messa in sicurezza e poi inizierà la fase della ricostruzione ( o meglio secondo me della costruzione). La costruzione di quello che sarà questa enorme area logorata dalla BESTIA ….. VA INIZIATA SUBITO IN PARALLELO alla MESSA IN SICUREZZA ALTRIMENTI INSEGUIREMO IDEE DI ALTRI.

Voglio fare due esempi :

  1. CAMERINO2 : lottizzate le aree  e pronti per essere costruiti appartamenti con bellissima visuale su Montigno e Monteprimo con naturalmente tecniche antisismiche all’avanguardia ;
  2. Centro commerciale polivalente con Residence e Centro congressi nell’area ex Alfa a TORRE DEL PARCO circa 10 metri di distanza dal confine del Comune di Camerino, in avviata fase di inizio lavori.

Come vedete qualcuno ha già deciso per noi dove dovrà svilupparsi la città almeno per i prossimi 15 anni , senza che qualcuno della nostra amministrazione abbia presentato un progetto magari condiviso con le opposizioni e con le tante associazioni che abbiamo.Una timida proposta di Mario Cavallaro e dell’assessore Sciapichetti è stata già distrutta dal Sindaco che rilancia con cose impossibili ; come dire 50.000 potenziali abitanti sarebbero una bella base elettorale per contare qualcosa.

Non si conta qualcosa con un rappresentante e lo sta dimostrando il buon Sciapichetti che si ammazza a destra ed a sinistra ma è da solo; l’appartenenza al PD della maggioranza deve  indicarci download-8un modo di fare politica diverso : assessori e consiglieri della maggioranza debbono essere tutti i giorni nelle nostre zone , per vedere per capire e per programmare il futuro e se interessi particolari di qualche pezzo grosso Civitanovese, Maceratese e Recanatese non avessero prevalso , oggi avremmo un presidente della Regione con una vastissima esperienza amministrativa ed in grado di organizzare la macchina organizzativa regionale in maniera decente.

CREDO POSSA BASTARE …. Nella prossima puntata parleremo di UNICAM.

BUONA BEFANA A TUTTI

 

 

Read Full Post »

Niente da dire amici miei ……..

scuola

Read Full Post »

FUTUSOPHIA/POPURA

Due importanti eventi culturali, artistici e modaioli caratterizzano il luglio marchigiano POPSOPHIA a Pesaro e FUTURA Festival a Civitanova Marche.

popsophia

futura

Per chi non ne conoscesse la consistenza della manifestazione riprendo le parole parafrasate  nei rispettivi siti :rali, artistici e modaioli caratterizzano il luglio marchigiano POPSOPHIA a Pesaro e FUTURA Festival a Civitanova Marche.

FUTURA FESTIVAL OFFICINA DEL  DOMANI LABORATORIO DELL’AVVENIRE

POPSOPHIA FESTIVAL DEL CONTEMPORANEO

(altro…)

Read Full Post »

ROTARY PAST PRESIDENT

Paul P. Harris

Rotary Club of Chicago

“Rotarians are very much more favorably disposed toward action than they are toward words.”
— The Rotarian , November 1912
spaccamerloni
   Come sono vere queste parole per i due rotariani di assalto che si contengono la presidenza     marchigiana : Paola Merloni e Cleto Sagripanti.
La prima (anno di nascita 1963) deputata PD con posto riservato sul listino e quindi fautrice della politica di apertura della sinistra agli industriali di grido. Indice di produttività parlamentare 88% ( classificata 530ma su 630 deputati, pr; 67% di presenza ( media 77%)) [Open Parlamento by OPEN POLIS http://parlamento.openpolis.it/parlamentare/561 ]. È membro del consiglio di amministrazione, nonché una degli azionisti, della Indesit Company, azienda di famiglia.
Il secondo( anno di nascita 1971) è stato lo sfortunato candidato alla presidenza dei giovani industriali  perché considerato troppo innovatore.Andate pure sul suo sito personale ( http://www.cletosagripanti.it/) per capire il personaggio. Dal 2002 è Amministratore Delegato presso l’azienda di famiglia Manas spa di Montecosaro che opera da 50 anni

confinsutraiacivitanova4

 nel cuore del distretto calzaturiero marchigiano.
Ora sono il lotta fra di loro per chi sara il prossimo presidente
del ROTARY MARCHIGIANO  altrimenti detta LISTA MONTI.
In tempi non sospetti se cercavate su google immagini con le parole chiave Merloni Maria Paola e Sacripanti Anacleto vi compariva la foto di Montezemolo. Sarà stato un caso ?

Read Full Post »

Faccio mio un commento di Corrado Augias sula Repubblica di ieri confortato anche dalle tante barzellette che si sentono sul consiglio provinciale di Macerata.

Diciamo la verità: sarebbe stato meglio abolirle tutte le province. Approfittare della crisi per dare un taglio a istituzioni obsolete. Nate insieme al Regno d’Italia, ad imitazione dei francesi “départements”, servivano a suddividere, rendendola più agevole, l’amministrazione d’uno Stato formatosi in condizioni e su un territorio difficili: lungo, stretto, percorso da una ininterrotta catena montuosa. Dunque comunicazioni pessime, che facevano sembrare utili dei rappresentanti del governo disseminati su quel territorio, i famosi Prefetti. Oggi però le province non servono quasi a niente. Le loro ridotte competenze potrebbero benissimo essere distribuite verso l’alto (le Regioni) o verso il basso (i Comuni) senza danno per nessuno, anzi con notevole guadagno per tutti. Le reazioni di tipo campanilistico riproducono una vecchia atmosfera o burlesca (“La secchia rapita” del buon Tassoni) o drammatica come la Pisa “vituperio delle genti” di padre Dante mosso in quel caso, si disse, da “furore biblico”. Si potrebbe forse capire una reazione localistica pensando al Comune, il famoso campanile al di là del quale per alcuni s’è fermato l’orizzonte dell’identità. Ma la provincia, siamo seri! Giorni fa ho chiesto agli allievi di un liceo in provincia di Grosseto se il taglio delle provincie li colpiva. Non uno ha detto sì. Infatti sotto le rivendicazioni localistiche si nascondono motivi assai concreti che hanno poco a che vedere con le tradizioni e molto con la spartizione dei (costosi) posti di potere e di governo. Il coraggio sarebbe stato preferibile ma tagliarle tutte avrebbe richiesto una legge costituzionale. Procedura lunga e, dati i tempi, incerta. Accontentiamoci della sforbiciata. Sperando che sia solo la prima.”

Read Full Post »

Older Posts »