Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘protezione civile’

Queste parole di Curcio lasciano il segno : “Vorrei sottolineare un’ultima cosa – ha concluso il Capo dipartimento – io non amo la polemica, ma chiedo di poter lavorare nel rispetto per le persone che si stanno impegnando in mezzo alle difficoltà. Ci sono stati due eventi eccezionali, che già da soli avrebbero creato difficoltà di azione. Sono due eventi che non solo comportano una gestione attenta e coordinata, ma che hanno due risposte diverse dal punto di vista operativo. Per la parte meteo, infatti, si cerca di dire ai cittadini di rimanere nelle proprie abitazioni, se sicure, mentre per la parte sisma i cittadini devono essere portati fuori. Mettere insieme questi due elementi è estremamente complicato, e chi non ha compreso questo non fa un buon servizio né al Paese né alle persone che stanno lavorando e che hanno lavorato nelle scorse ore, negli scorsi giorni e negli scorsi mesi. Il sistema della protezione civile rappresenta il Paese, e credo che il Paese vada rispettato”.

bolsceINSOMMA NON ABBIAMO RISPETTO PER I VOLONTARI E NON RISPETTIAMO IL PAESE NOI CHE CI SIAMO PERMESSI DI CRITICARE NON I VOLONTARI (ECCEZIONALI) MA IL SISTEMA ORGANIZZATIVO INGABBIATO IN UNA BUROCRAZIA DI STAMPO BOLSCEVICO.

Ce ne siamo accorti tutti mi pare; basta provare a traslocare le mobilia dal centro storico, oppure basta recuperare i beni. ( nelle mie 12 visite sono andata con uno, due, tre e cinque pompieri e sempre con regole differenti). Vorrei anche ricordare che mentre scrivo ci sono molti dubbi sull’efficienza della macchina dei soccorsi sotto al GRAN SASSO.

Caro CURCIO, nessuno dice che è facile ma evidentemente qualcosa non funziona se le casette ed i moduli non ci sono, se ci sono paesi e città trattate preferenzialmente perché hanno dei buoni salumi, se gli edifici sacri e storici della MIA CAMERINO a tre mesi dagli eventi non hanno un futuro certo, se la sede operativa della Protezione Civile è a RIETI ( cioè a 80 Km da ROMA chissà perché) e tante altre ancora

I CITTADINI HANNO A CUORE I VIGILI DEL FUOCO, I VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE E QUANTI SI STANNO SPACCANDO IL CULO AL FREDDO E AL GELO, MA NON POSSONO SOPPORTARE PIÙ DICHIARAZIONI ASSOLUTISTE MAI RISPETTATE E SOPRATTUTTO UNA NON CONOSCENZA DEL TERRITORIO.

Tu sei venuto credo due o tre volte a Camerino ma non hai MAI ATTRAVERSATO I 2 Chilometri del nostro centro storico e non hai ancora capito cosa è successo qui.

Quello che ha combinato BERTOLASO oramai è noto ai più ( solo Berlusconi non lo sa) , TU SEI SICURAMENTE UNA PERSONA ONESTISSIMA E BRAVA , MA NON STAI VICINO AL TERRITORIO E FAI MOLTA TEORIA: SINO AD ORA CAMBIANO I FATTORI MA IL RISULTATO NON CAMBIA; SIAMO NELLA MERDA SINO AL COLLO.

Read Full Post »